Jeep Renegade: al cuore dei desideri di oggi

Data
15 novembre 2021
Categoria

Preferiti

La tagline di Jeep Renegade è chiara nel suo intento: più connessa, più tua. 

La leva è su uno dei desideri più forti dell’essere umano contemporaneo: quello della connessione, parola ormai di uso – e sentire – quotidiano. Toglici la connessione, e rischiamo di bloccarci! 

Jeep Renegade promette di non lasciarci mai soli. Promessa mantenuta? 

I nuovi allestimenti

Jeep, marchio americano da quest’anno parte della galassia Stellantis, ha pensato a tre allestimenti di base per questo nuovo veicolo: 

  • Longitude, l’allestimento base. 
  • Limited, impostato sull’equilibrio perfetto tra comfort e sicurezza, che prevede equipaggiamenti come il Forward Collision Warning Plus, sedili in tessuto di qualità superiore e Uconnect™ (vedremo tra un attimo cos’è).  
  • S: una sola lettera, per riassumere il concetto di “stile”. Finiture top di gamma sia all’esterno che all’interno, luci LED e materiali tessili premium ideati appositamente. 

Il passo in avanti è Uconnect™ 

Combinazione di Box presente sul veicolo e App da scaricare sul telefono (compatibile con Apple CarPlay e Android Auto), Uconnect™ offre servizi intuitivi ed efficienti sia per il guidatore che per i passeggeri. Il pacchetto prevede diverse funzioni: 

  • My Remote, per gestire il veicolo, i consumi, i limiti di velocità e di orario… ma anche, più praticamente, per ricordarti dove l’hai parcheggiata! 
  • MyCar, per monitorare le prestazioni del motore 
  • MyNavigation, il navigatore 
  • MyWi-Fi, un vero e proprio hotspot per navigare contemporaneamente con 8 dispositivi (i tuoi figli, dal sedile posteriore, non avrebbero proprio di che lamentarsi!) 
  • My Assistant per le chiamate di emergenza 
  • MyTheft, un alleato per le situazioni peggiori  

Gli accessori non mancano

Il fatto è che la cura per il dettaglio raggiunge livelli notevoli… ma senza fermarsi all’estetica. Tutt’altro.  

Qualche esempio? Le luci LED consumano 1/3 in meno rispetto alle alogene tradizionali, garantendo però una visibilità del 50% maggiore, sinonimo di sicurezza al volante. L’Automatic Park Assist non è solo un ausilio sonoro al parcheggio ma, quando si esce dalla piazzola, prende addirittura in carico il volante. 

Le finiture brunite degli specchietti retrovisori? Beh, queste sono un vezzo estetico. Ma d’altronde, abbiamo un cuore anche noi, no? 

Perché venirci a trovare

Come abbiamo visto nell’ultimo articolo, c’è in questo momento una carenza, a livello mondiale, di auto nuove. Il problema si riflette anche sul km0.

Fiat Pavan dispone ancora di un centinaio di vetture a km zero dei marchi Fiat, Lancia, Alfaromeo. E se dopo aver letto questo articolo ti è venuta voglia di Renegade, sì: abbiamo anche Jeep a km zero.

Vieni a trovarci in concessionaria per scoprire il nostro parco di vetture a km0: potrebbe essere il momento giusto per farlo. 

 

Contattaci
I campi con * sono obbligatori.




Sito in versione dimostrativa